Mostra Biblica

I          N          T          E          R          A          T          T          I          V          A

IV - LE BIBBIE NEI PRIMI DECENNI DEL ‘500


Tre sono gli elementi che hanno determinano una sorta di esplosione della stampa della Bibbia nei primi decenni del'500: la ricerca umanistica, la rivolta protestante e l’affinarsi dell’arte della stampa. Così come sono tre le direzioni del   movimento: il fiorire delle versioni in volgare, il ritorno alla Nuda Veritas della Parola e l’apparire di nuove versioni latine che vanno ad affiancarsi, quando non a contrapporsi, al testo della Vulgata e da un’opera di correzione del testo stesso per riportarlo alla sua versione originale senza le corruzioni del testo ‘Parigino. Nessuna delle tre direzioni è totale appannaggio di una sola delle parti in conflitto.

immagini...
BIBBIA IN LATINO (1526)
DI JEAN PETIT

Biblia Sacra: integru[m] utriusq[ue] Testamenti corpus co[m]plecte[n]s: diligenter recognita [et] eme[n]data ...
(a c. CCCCCXX verso:) Parisijs / ex officina libraria vidue spectabilis viri Thielma[n]ni Keruer: sub signo unicornis in vico sancti iacobi: ubi [et] venu[n]datur M.D.xxvj. Octauo idus nouembres.(In fine, colophon:) Parisiis. Ex edibus vidue spectabilis viri Thielmanni Keruer, 1526... In 16°. 
cc.bianche 24-cc.nn.12+cc. n. cccccccxx + cc.n.40. Marca tipografica a tutta p. su front.
Famosa edizione di Jean Petit, teologo, noto anche come “Giovanni il Piccolo”, docente a Parigi dal 1400. In questo lavoro notevole è il tentativo di apportare contributi decisivi alla questione testuale della versione parigina.img_1526.htmlshapeimage_2_link_0
immagini...
BIBBIA LATINA (1537)
DI  ROBERTUS  STEPHANUS 
detto Estienne  - Seconda edizione

Biblia breves in eadem annotationes, ex doctis. interpretationibus, & Hebraeorum commentariis. Interpretatio propriorum nominum Hebraicorum. Index copiosissimus rerum & sententiarum utriusque testamenti. …Lugduni, Ex officina Guilelmi Boulle … M.D.XXXVII...
In 2°.  8, 316, 76, 42; 26 c.  illustrato. 
Dopo la prima edizione, l’Estienne era già inquisito a Parigi. Per non accrescere sospetti, questa Bibbia fu fatta stampare da Boulle a Lione, senza riferimenti a Robertus Stephanus. Tuttavia, sono presenti nelle pagine di apertura delle impressionanti e clamorose affermazioni (scritte in caratteri cubitali) con cui si rivendica la libertà della lettura, dello studio e del libero commento della Bibbia. Evidenti riferimenti alle precauzioni ecclesiastiche circa la lettura della Bibbia da parte del popolo.img_1537.htmlshapeimage_3_link_0
immagini...

NUOVO TESTAMENTO DI ERASMO
Bilingue: latino e greco
1516 - Prima Edizione

Nouum instrumentu[m] omne, diligenter ab Erasmo Roterodamo recognitum & emendatum, no[n] solum ad Græcam ueritatem, uerumetiam ad multorum utrisq[ue] linguæ codicum, eorumq[ue] ueterum simul & emendatorum fidem, postremo ad probatissimorum autorum citationem, emendationem & interpretationem, ...  Apud inclytam Germaniae BasilaeaM: [Ioannes Frobenius...], [M.D.XVI.].
In folio; [28], 324, 672 [i.e. 638], [4] p.  

Prima edizione del Nuovo Testamento in greco e latino su due colonne parallele. Iniziali ornate. Celeberrimi frontespizi inseriti in riquadri xilografati. Diversi errori nella numerazione delle pagine. E’ l’opera che ha ha dato il via alla revisione della Vulgata. Detto anche, con le correzioni e le aggiunte di R. Stephanus, Textus Receptus, in quanto fu la versione revisionata di riferimento per almeno due secoli. Di questa versione si servì anche Martin Lutero per la sua bibbia nel 1534. Pubblicata con il privilegio dell’Imperatore e del Papa, Leone X, acquisì l’esclusiva del N. T. per quattro anni. img_1516_Erasmo.htmlshapeimage_4_link_0

BIBBIA IN LATINO (1514)
DI J. MARECHAL
"Biblia cum summariorum apparatu pleno quadruplicia repertorio insignita... .  
Lugduni, Simon Vincent in officina Jacobi Mareschal, 1514. 
In 8°, ccccc+54. Marca a tutta pagina su front.

Seconda edizione, la prima è del 1512, della celebre bibbia lionese, stampata da Simon e Mareschal. Celeberrima l’incisione dei “Sei gorni della Creazione”. L’opera è stata curata da Alberto del Castello ed è stata edita numerose volte.
HOMEHome2.htmlshapeimage_6_link_0
PERCORSO STORICOindice_percorso_storico.htmlshapeimage_7_link_0
PERCORSO BIBLIOGRAFICOB_00_indice_bibliografico.htmlshapeimage_8_link_0
PERCORSO ICONOGRAFICOindice_iconografico.htmlshapeimage_9_link_0

La   B i b b i a,   l i b r o   d i   v i t a   e   d i   c u l t u r a

immagini...
BIBBIA IN LATINO (1527/28)
DI  ROBERTUS  STEPHANUS 
detto Estienne  - Prima edizione

Biblia Sacra..., Robertus Stephanus  Estienne,  Parisijs 1527/28.  
In folio grande. [10]-390 [90] cc. 
Marca al titolo. Incisioni di Geoffroy Tory.
Prima edizione, estremamente rara. Questa Bibbia è la più attendibile versione del testo critico della Vulgata. Oggetto di grande polemica con l’ambiente cattolico. Scrive Schreiber: “Benchè sia incorsa nella censura da parte della Facoltà di Teologia della Sorbona di Parigi, è diventata praticamente la base della Vulgata cattolica". Edizione estremamente rara, la più attendibile versione della Vulgata. Scrive Schreiber. img_1542_Fr_Zaccaria.htmlshapeimage_10_link_0
sezione precedenteB_03_Incunaboli.htmlshapeimage_11_link_0
sezione successivaB_05A_Riforma_luterana.htmlshapeimage_12_link_0
indiceB_00_indice_bibliografico.htmlshapeimage_13_link_0


PERCORSO BIBLIOGRAFICO

IV SEZIONE

LA BIBBIA
NEI PRIMI DECENNI
DEL ‘500
01
IV SEZIONE

LA BIBBIA
NEI PRIMI DECENNI
DEL ‘500
02
IV SEZIONE

LA BIBBIA
NEI PRIMI DECENNI
DEL ‘500
03
IV SEZIONE

LA BIBBIA
NEI PRIMI DECENNI
DEL ‘500
04
IV SEZIONE

LA BIBBIA
NEI PRIMI DECENNI
DEL ‘500
05